Cosa sono le provette PRP?

Cosa sono i tubi PRP e a cosa servono?

Tubi PRP utilizzati dai professionisti del settore medico per isolare le piastrine eliminando i componenti indesiderati come globuli rossi e globuli bianchi infiammatori. I tubi PRP consentono l'estrazione di plasma autologo di elevata purezza con proprietà terapeutiche. Le provette PRP contengono un gel tissotropico che separa il plasma surnatante dai componenti cellulari, consentendo di ottenere plasma autologo di potente effetto terapeutico.

Le sostanze contenute nei tubi di PRP utilizzati per la loro fabbricazione consentono la produzione di plasma autologo, adatto per l'iniezione nell'organismo. Il gel di separazione forma una barriera affidabile durante la centrifugazione, che impedisce al plasma di mescolarsi con l'estratto di eritrociti.

Per le sue proprietà rigenerative, il PRP è utilizzato da più di dieci anni in molti settori della medicina, tra cui odontoiatria, chirurgia maxillo-facciale, cardiochirurgia, ortopedia, oftalmologia, urologia, trattamento di ulcere e ferite, ecc.

Processo di produzione con tubi in PRP

La produzione di PRP consiste nel raccogliere sangue venoso autologo (cioè del paziente stesso) in provette di PRP, che viene poi sottoposto a centrifugazione in una centrifuga di PRP e concentrato.

Il processo di preparazione del PRP è stato notevolmente semplificato adottando un protocollo che richiede l'uso di provette PRP dedicate e una centrifuga PRP dedicata.

Basta infatti una piccola quantità di sangue venoso (10-15 cm³) che il medico preleva dal braccio del paziente per ottenere la concentrazione ideale, che si ottiene introducendo il sangue nelle apposite provette, che vengono centrifugate per alcuni minuti .

Con questo metodo, per separazione, si ottiene il plasma, che contiene piastrine altamente concentrate, le quali, una volta attivate, producono i fattori di crescita. Il composto può essere iniettato sottocutaneo sia con la mesoterapia che con la classica infiltrazione diretta in pieghe o pieghe cutanee.

A differenza dei filler sintetici, il PRP è costituito da componenti derivati dal paziente stesso, per garantire la massima biocompatibilità e naturalezza del trattamento e senza rischi di intolleranze, allergie o altre reazioni immunitarie.

anticoagulante

La giusta scelta dell'anticoagulante è uno dei prerequisiti più importanti per ottenere una forma terapeuticamente efficace di Plasma Ricco di Piastrine.

L'anticoagulante utilizzato nella produzione del PRP non deve solo bloccare la coagulazione del sangue, cioè la conversione del fibrinogeno in fibrina, ma anche prevenire l'attivazione prematura delle piastrine.

Tali anticoagulanti sono solo anticoagulanti a base di citrato di sodio.

Quali sono le cause dell'attivazione piastrinica?

La giusta scelta dell'anticoagulante è uno dei prerequisiti più importanti per ottenere una forma terapeuticamente efficace di Plasma Ricco di Piastrine.

L'anticoagulante utilizzato nella produzione del PRP non deve solo bloccare la coagulazione del sangue, cioè la conversione del fibrinogeno in fibrina, ma anche prevenire l'attivazione prematura delle piastrine.

Tali anticoagulanti sono solo anticoagulanti a base di citrato di sodio.

L'attivazione inizia quando le piastrine perdono il contatto con l'endotelio del vaso sanguigno, ma anche sotto stress meccanico.

Diamo un'occhiata più da vicino alle proprietà degli anticoagulanti:

» citrato di sodio

Il citrato di sodio si lega al calcio ematico esogeno, necessario per i cambiamenti nello stato di aggregazione e nell'attivazione delle piastrine, e quindi priva le piastrine della loro capacità di attivazione e degranulazione prematura (in vitro) (blocca l'attivazione piastrinica).

Gli anticoagulanti a base di citrato di sodio sono utilizzati in tutto il mondo nella produzione di PRP.

» eparina

L'effetto dell'eparina sul sangue è quello di stimolare l'antitrombina-3, che inibisce la formazione di trombina e la conversione del fibrinogeno in fibrina, cioè previene la formazione di coaguli di fibrina (blocca la coagulazione del sangue). L'eparina non ha alcun effetto sulla prevenzione dell'attivazione prematura delle piastrine. Nel caso dell'eparina, l'attivazione delle piastrine con rilascio di fattori di crescita inizia non appena viene prelevato il sangue. Dato che la durata della vita dei fattori di crescita è di 2 minuti dal momento dell'attivazione delle piastrine, la maggior parte dei fattori di crescita entra nei tessuti in uno stato non vitale.

Aree di applicazione dei tubi PRP in medicina

Il PRP (Platelet Rich Plasma), grazie all'elevata concentrazione di piastrine, può indurre processi di bioriparazione attraverso vari fattori di crescita rilasciati dall'attivazione delle piastrine e attraverso le citochine, proteine molecolari in grado di stimolare la crescita e l'attività cellulare.

Attraverso questi processi rigenerativi, il PRP aiuta e migliora la guarigione di molti inestetismi come cicatrici, alopecia, invecchiamento cutaneo, acne, ulcere cutanee, ecc. Il PRP stimola anche la neoangiogenesi, ovvero lo sviluppo di nuovi vasi sanguigni da quelli esistenti. Il PRP è in grado di migliorare la proliferazione e la migrazione dei fibroblasti, la sintesi del collagene e la rimozione delle cellule necrotiche.

Il PRP è ampiamente utilizzato in dermatologia, tricologia, oncologia chirurgica, ginecologia, ortopedia, nonché in medicina estetica e rigenerativa.

In medicina estetica e rigenerativa, i tubi PRP (plasma ricco di piastrine) vengono utilizzati per ringiovanire le guance, le palpebre, le labbra, le pieghe naso-labiali, la fronte, le pieghe cutanee del collo, il dorso delle mani e il décolleté. Il PRP è un trattamento autologo. Il sangue da cui si ottengono le piastrine viene prelevato dal paziente stesso. Non ci sono reazioni immunitarie.

Parla con il tuo medico degli aspetti positivi della terapia PRP e scopri i vari problemi medici ed estetici che possono aiutarti a trattarla. Ad esempio, prova il PRP per fermare la caduta dei capelli o fai l'iniezione di PRP per i difetti del viso. Chiedi ai tuoi medici l'efficacia del trattamento PRP per il dolore al ginocchio o della terapia PRP per rimuovere le cicatrici e le imperfezioni dell'acne.

Related products

Crema di siero PRP Basis Crema di siero PRP Basis 2
disponibile
19,29 €
Contenuto 25ml | Crema rigenerativa PRP unica nel suo genere! Può essere combinato con il proprio plasma. Cosmetici personalizzati. Il siero PRP promuove il rinnovamento cellulare, fornisce alla pelle sostanze nutritive, idrata, previene l'invecchiamento della pelle e combatte le infiammazioni.    Particolarmente efficace in combinazione con il plasma...
LE PROVETTE PRP | Vi PRP-PRO (PU 2 pezzi)
disponibile
PRP

LE PROVETTE PRP | Vi PRP-PRO (PU 2 pezzi)

PRPMED Professional Cosmetic Treatments
1001001
30,25 €
Tubi VI PRP-PRO: Tecnologia PRP rivoluzionaria per risultati ottimali VI PRP-PRO: Rapido ed efficace: Processo di trattamento più rapido e risultati ottimali Sicuro: Certificato CE, sterile e convalidato per uso medico Versatile: Applicabile in diversi campi medici Aree di applicazione: Ortopedia: Rigenerazione ossea, lesioni sportive Chirurgia:...
PRP provette | PRP-Pro | PU 10 pezzi. PRP provette | PRP-Pro | PU 10 pezzi. 2
disponibile
PRP

PRP provette | Vi PRP-Pro | PU 10 pezzi.

PRPMED Professional Cosmetic Treatments
100101
110,08 €
Le provette Vi PRP-Pro rappresentano il metodo più semplice ed efficiente per ottenere e preparare il plasma ricco di piastrine (PRP) dal sangue del paziente.   
Product added to wishlist
Product added to compare.
group_work Consenso ai cookie