Risposte alle domande più frequenti sul trattamento PRP

Trattamento PRP in estetica - domande e risposte

Tabella dei contenuti

Cos'è il trattamento PRP?

La procedura prevede l'iniezione di plasma estratto dal sangue del paziente utilizzando una centrifuga. Il plasma derivato dalle piastrine stimola la sintesi del collagene e dell'acido ialuronico, elimina le occhiaie e le borse sotto gli occhi, idrata la pelle, leviga le rughe e dà al viso un aspetto fresco e sano. Il trattamento PRP è usato sul cuoio capelluto per trattare l'alopecia (calvizie) e altre condizioni della pelle

Vantaggi e svantaggi

- Vantaggi

" Un trattamento PRP elimina diversi problemi della pelle in una volta sola: migliora la struttura e il colore della pelle, ripristina la compattezza della pelle e riduce la profondità delle rughe.

" Un metodo di ringiovanimento completamente sicuro.

" Procedura naturale: Il prodotto iniettato è il tuo stesso plasma, senza ingredienti chimici estranei.

" Massima nutrizione biodisponibile per la pelle, rinnovata naturalmente dalle risorse dell'organismo.

" La procedura richiede meno di 1 ora per il cuoio capelluto e un massimo di 1,5 ore per il viso.

" Il cambiamento è già visibile dopo la prima sessione. Tempo di recupero veloce di 1-2 giorni.

" Nessun effetto negativo.

" Costo accessibile del trattamento.

- Svantaggi

" Poiché il trattamento PRP è una tecnica di iniezione, ci sono lividi e arrossamenti della pelle a causa delle iniezioni.

" Un'ampia lista di controindicazioni.

" Se i cambiamenti della pelle legati all'età sono gravi, il plasmolifting non darà buoni risultati.

" Dopo i 50 anni, l'efficacia della procedura diminuisce.

" È necessario trovare un professionista PRP esperto per la procedura.

- Controindicazioni

" Disturbi immunitari;

" disturbi sistemici del sangue;

" ptosi pronunciata (cedimento) della pelle;

" Presenza di una malattia infettiva;

" esacerbazione di una malattia cronica;

" lesioni cutanee pustolose;

" Gravidanza e allattamento;

" malattia mentale;

" malattia oncologica;

" Malattie infettive (infezioni respiratorie acute, herpes);

" mestruazioni al momento della procedura;

" Reazione allergica a un anticoagulante (eparina di sodio, un farmaco che impedisce la coagulazione del sangue nel tubo).

Come ci si prepara per un trattamento PRP?

Per sottoporsi al trattamento PRP, è necessario presentare i risultati del test al proprio medico PRP:

" analisi generale del sangue con piastrine;

"Analisi del sangue per HIV, sifilide, epatite B e C.

Il periodo massimo di validità dei risultati del test è di 3 mesi.

Prima del trattamento, si raccomanda di:

" Non prenda alcun farmaco anticoagulante (fluidificante del sangue) per alcuni giorni prima della procedura. Questo include farmaci ben noti come l'eparina e l'aspirina.

" Non eseguire altre procedure cosmetiche il giorno del trattamento PRP.

" Astenersi dai cibi grassi, fritti e affumicati, dall'alcol (compresa la birra) e dalle sigarette (non più di 4-5 sigarette al giorno)

Il giorno della procedura:

" Se la procedura viene eseguita di mattina, si deve venire a stomaco vuoto (si può bere solo acqua).

" Se la procedura viene eseguita nel pomeriggio o la sera, è possibile mangiare latticini senza grassi, carne magra, frutta e verdura.

" È obbligatorio bere circa 2 litri d'acqua il giorno prima e il giorno della procedura

" Non fumare il giorno del trattamento

Come viene prodotto il PRP per un trattamento?

Una consultazione con un professionista del PRP. Lo specialista vi informerà su eventuali controindicazioni e vi spiegherà la procedura.

Da 15 a 90 ml di sangue saranno prelevati dalla sua vena e messi in una provetta speciale di PRP. Il prelievo di sangue da una vena è una procedura normale e indolore.

La provetta con il sangue viene messa in una centrifuga. In una corsa veloce di 5-15 minuti (a seconda della macchina), il sangue nella provetta viene separato in tre strati: Plasma, globuli bianchi con piastrine e globuli rossi.

Il medico raccoglie lo strato superiore - il plasma - in una siringa.

L'area cutanea problematica viene trattata con un antisettico e iniettata con plasma (per via intradermica o sottocutanea). Le iniezioni sono fatte con un microneedle, per esempio.

Cosa non fare dopo il trattamento PRP

Durante i primi due giorni dopo il trattamento PRP non si devono frequentare bagni, saune, piscine e palestre, non si deve nuotare in acqua aperta e non si deve usare un solarium.

Non ci sono restrizioni speciali. Mantenere uno stile di vita sano.

Quando si possono vedere i risultati?

il 40% dei pazienti riferisce un effetto visibile immediatamente dopo il trattamento. Il risultato principale è visibile dopo 1-2 giorni. Il PRP ha un effetto cumulativo, quindi sono necessari diversi trattamenti, il cui numero è determinato dal professionista del PRP a seconda delle condizioni della pelle. I risultati durano fino a 2 anni.

Effetti del PRP

" Migliora la produzione di collagene.

" Aumenta l'elasticità della pelle.

" Idrata il derma.

" Migliora il metabolismo delle cellule della pelle.

" Leviga le linee sottili e le rughe.

" Riduce la profondità delle grandi rughe statiche.

" Leviga le cicatrici.

" Riduce la perdita di capelli e la forfora.

Il trattamento PRP è possibile durante il periodo?

Si può, ma non è raccomandato.

La sensibilità aumenta durante le mestruazioni. La procedura può essere scomoda.

La quantità di piastrine nel sangue di una donna varia secondo il suo ciclo mestruale: aumenta dopo l'ovulazione e diminuisce all'inizio delle mestruazioni. La terapia PRP ha il miglior effetto quando viene eseguita nella prima metà del ciclo mestruale.

Posso mangiare immediatamente prima del trattamento?

No. Il trattamento PRP viene eseguito a stomaco vuoto: non si deve mangiare nulla per 8 ore prima della procedura. Se l'esame si svolge di sera, fate un pranzo leggero: se avete fame (e aggiungete l'agitazione prima dell'esame), c'è il rischio di svenire durante il prelievo di sangue.

Evitare cibi piccanti o grassi.

A partire da quale età posso avere un trattamento?

Può essere usato dall'età di 18 anni.

Raccomandato dai dermatologi a partire dai 25 anni. Non c'è motivo di eseguire il PRP prima. I primi segni di invecchiamento possono apparire prima dei 25 anni, ma si tratta di eccezioni.

La procedura può essere eseguita durante la gravidanza?

Non raccomandato. Il trattamento PRP in sé è innocuo, ma dovrebbe essere evitato durante la gravidanza e l'allattamento.

Non sono stati condotti studi clinici su questo argomento. Tuttavia, i medici consigliano di non interferire con la gravidanza e l'uso di procedure cosmetiche iniettabili durante la gravidanza e l'allattamento.

Con un raffreddore?

No. Prima guarisci.

Posso avere il trattamento PRP se ho il cancro?

No. Qualsiasi cancro è una controindicazione per il trattamento PRP.

Posso fumare prima della sessione PRP?

Non raccomandato. La nicotina colpisce le pareti vascolari e riduce la saturazione di ossigeno del sangue.

Posso fare sport dopo il trattamento?

No. Astenersi dallo sport per 1-2 giorni. L'aumento della sudorazione dopo le procedure di iniezione cosmetica è pericoloso. La pelle è irritata dal sudore e i pori si ostruiscono in modo che la pelle non possa più respirare.

Posso usare il PRP in caso di couperose?

Non è raccomandato. Nella couperosi, la parete vascolare dei capillari è assottigliata e fragile, e un'eccessiva perforazione della pelle li danneggia, causando lividi e gonfiori. Per la rosacea, un trattamento assistito dall'hardware è più adatto.

Posso eseguire il trattamento PRP in estate?

Si può e si dovrebbe. L'estate è il periodo migliore per il trattamento PRP. I danni del sole possono causare macchie di pigmentazione. Un trattamento PRP sopprime efficacemente questo processo e previene il fotoinvecchiamento della pelle.

Posso bere alcolici prima/dopo il trattamento PRP?

Si dovrebbe evitare l'alcol tre giorni prima della procedura. "Diluisce" il sangue e quindi aumenta la probabilità di lividi dopo il trattamento PRP.

Dopo la procedura è necessario astenersi dall'alcol per 1-2 giorni.

Posso bere caffè prima del trattamento PRP?

Astenersi dalle bevande con caffeina 3-7 giorni prima della procedura. Questa sostanza influisce sulla condizione dei vasi sanguigni e del sangue, che è importante per la terapia PRP.

Per quanto tempo si può conservare il plasma?

Il plasma finito non viene conservato nella clinica e non deve essere riutilizzato per la procedura successiva. Poiché le piastrine vengono rapidamente distrutte fuori dal corpo, il plasma viene prodotto durante la procedura e iniettato nella pelle tutto in una volta.

Si possono combinare lipolitici e PRP?

Questo è possibile. La combinazione è giustificata per la rimozione di un secondo mento e il trattamento delle cosce. Lo schema ottimale delle procedure:

"2 procedure PRP (a distanza di 7-10 giorni);

"Iniezione di lipolitici;

"1-3 trattamenti PRP (intervallo tra le sessioni - 7-10 giorni).

Il plasma iniettato ispessisce la pelle, evitando che si afflosci. I lipolitici distruggono le cellule di grasso e lasciano uno spazio vuoto sotto la pelle. Se la pelle non si stringe naturalmente, comincia a cedere. Il trattamento PRP può aiutare a ripristinare l'elasticità.

Lipolitico dimagrante

Posso prendere degli antibiotici?

Non dovrebbe prendere antibiotici prima della procedura. Dopo 14 giorni dalla fine del trattamento, si può fare il PRP. Leggi il foglietto illustrativo del farmaco, trova una riga sull'emivita e moltiplica questo tempo per due. Dopo questo tempo, il farmaco non è più rilevabile nel sangue, quindi è possibile sottoporsi alla procedura.

Con l'epatite?

Non si può eseguire il trattamento PRP se si ha l'epatite.

Anche le persone con HIV e sifilide sono escluse.

Allergia

Le allergie sono possibili solo agli anticoagulanti che il medico mette nella provetta per evitare che il sangue si coaguli. Questi casi sono estremamente rari. Se ha una reazione allergica a qualcosa, non lo nasconda al suo medico durante la consultazione.

Trattamento PRP per il viso

Quali sono i risultati delle iniezioni di PRP sul viso:

"Allineamento del rilievo della pelle;

" Levigare le linee sottili e le rughe;

" Riduzione delle rughe profonde;

" Ripristino dell'elasticità della pelle;

" Normalizzazione di una carnagione sana e uniforme;

" Rimozione di cicatrici da acne e post-acne;

" Stimolazione della crescita dei capelli.

Quanto spesso dovrei sottopormi al trattamento?

Una terapia PRP completa comprende da 4 procedure (a seconda delle condizioni della pelle) con un intervallo di 7-14 giorni.

Quanti tubi PRP sono necessari per un trattamento?

Dipende dal volume e dall'area della procedura:

"per il cuoio capelluto - 1-2 tubi di PRP

Per il viso - 2 tubi di PRP;

Per il viso, il collo e il décolleté: 3 tubi di PRP.

In media, 5 ml di plasma (1 porzione) sono ottenuti da 10 ml di sangue.

Tubi PRP

Trattamento PRP da 50?

Dopo i 50 anni, il numero di piastrine nel sangue diminuisce, per cui l'efficacia del trattamento PRP diminuisce. Per i pazienti in questa fascia d'età raccomandiamo la mesoterapia.

A partire dai 50 anni, la pelle perde la sua fermezza - il metabolismo nelle cellule rallenta e la quantità di acqua nelle cellule diminuisce. Anche la sintesi del collagene e dell'elastan diminuisce con l'età.

La somministrazione di plasma stimola i processi rigenerativi e riparatori (riparatori e guaritori) nei tessuti. Il plasma libera rapidamente le cellule dai prodotti di scarto del metabolismo, ringiovanendo la pelle.

Dopo i 50 anni, tuttavia, l'efficacia della tecnica diminuisce.

Nel caso di gravi cambiamenti della pelle legati all'età, non è possibile ottenere un effetto molto significativo. In questo caso, metodi di ringiovanimento più radicali possono aiutare.

Trattamento PRP per l'acne

I dermatologi usano il PRP per trattare l'acne. Il plasma ha diversi effetti: antinfiammatori, immunomodulatori e riparatori (guarigione). A causa di questo effetto complesso, l'acne va via rapidamente dopo la terapia PRP.

2-3 giorni dopo una sessione di PRP, il processo infiammatorio peggiora - questo è normale. La pelle si gonfia e diventa leggermente rossa intorno all'acne. Dopo 7-14 giorni, l'acne si è ridotta, la pigmentazione è scomparsa, la pelle è levigata e ha un colore uniforme del corpo.

Qual è meglio - trattamento PRP o mesoterapia?

È difficile confrontare queste tecniche, non sono equivalenti.

Il trattamento PRP innesca il ringiovanimento della pelle dall'interno con le risorse proprie del corpo.

La mesoterapia è un trattamento di rafforzamento della pelle con mesococktail che contengono grandi quantità di nutrienti.

La mesoterapia e il trattamento PRP sono tecniche popolari nell'estetica. Entrambe le tecnologie possono correggere i segni dell'invecchiamento, migliorare il tono della pelle, ripristinare l'equilibrio e attivare i processi naturali di ringiovanimento. Tuttavia, il PRP e la mesoterapia hanno differenze significative, la cui conoscenza vi permetterà di scegliere il metodo appropriato.

Entrambe le tecnologie comportano l'iniezione di principi attivi nello strato di pelle del viso e del décolleté. Per il metodo PRP, si usa il plasma del sangue del paziente stesso. A questo scopo, la quantità necessaria di sangue viene prelevata da una vena e centrifugata per separare i globuli rossi. Il plasma ottenuto è ricco di vitamine e aminoacidi, che sono necessari per eliminare i segni dell'invecchiamento.

Nella mesoterapia, il ruolo del plasma è assunto da un cocktail di vitamine con una composizione arricchita. Le soluzioni possono contenere acido ialuronico, vitamine B e C, acidi, collagene ed elastina.

Il PRP non si usa solo sul viso, ma anche per la zona del décolleté e per il trattamento del cuoio capelluto.

Le indicazioni per il PRP sono:

" Eliminazione della caduta dei capelli, normalizzazione delle ghiandole sebacee sulla testa, eliminazione della forfora e dei funghi;

" Trattamento dell'acne;

" Minimizzazione delle rughe del viso e del décolleté;

" Eliminazione di smagliature e cicatrici;

" Ripristino dell'equilibrio idrico della pelle.

La mesoterapia non è progettata per eliminare efficacemente la calvizie e affrontare problemi pronunciati del cuoio capelluto, ma offre più modi di lavorare con il corpo.

Indicazioni per la mesoterapia:

" Eliminazione della cellulite, smagliature;

" Minimizzazione delle rughe;

" Eliminazione della pigmentazione;

" Ripristino dell'equilibrio idrico della pelle, normalizzazione del colore della pelle;

" Miglioramento del turgore naturale della pelle.

Entrambe le tecnologie hanno una lista comune di controindicazioni. Le controindicazioni includono infiammazione erpetica, peeling recente, emofilia, gravidanza e allattamento.

Principi di trattamento

Il trattamento PRP richiede un lungo periodo di preparazione. Prima della procedura, al paziente vengono prescritti esami del sangue generali e biochimici e test per le infezioni (HIV, sifilide, epatite). Se i risultati del test sono buoni, la procedura può essere eseguita.

Il trattamento di mesoterapia non richiede una preparazione approfondita, poiché per le iniezioni viene utilizzato uno speciale cocktail di vitamine.

Effetti collaterali

Entrambe le tecniche hanno un certo numero di effetti collaterali, che includono la formazione di piccoli lividi nei siti di iniezione. Con il PRP, la possibilità di allergie è eliminata perché lo strato di pelle è iniettato con le cellule del corpo stesso. La mesoterapia utilizza cocktail di componenti di origine sintetica e vegetale, quindi c'è la possibilità di allergie. Prima di una seduta, il medico deve considerare questi punti per escludere reazioni allergiche.

Per scegliere la migliore tecnologia per il tuo ringiovanimento, ti consigliamo di vedere un medico che ti aiuterà a prendere la decisione giusta dopo un esame. Offriamo anche una vasta gamma di altre procedure non chirurgiche di plastificazione: Iniezioni di acido ialuronico, contorno.

Cosa è meglio - trattamento PRP o biorivitalizzazione?

In termini di efficacia, i metodi non sono gli stessi.

In termini di sicurezza, il trattamento PRP è migliore perché è una procedura completamente naturale.

PRP per le cicatrici del viso

Come procedura a sé stante, il trattamento PRP non è molto efficace nella lotta contro le cicatrici. È meglio combinarlo con altre procedure cosmetiche.

Le cicatrici post-acne possono essere trattate in modo eccellente con il resurfacing laser e il PRP.

Gonfiore / lividi dopo il trattamento PRP

Il gonfiore scompare in 1-2 giorni, i lividi in 5-8 giorni. La riabilitazione o la cura speciale della pelle dopo la procedura non è necessaria.

Quale attrezzatura è necessaria per un trattamento PRP?

Solo un dispositivo è necessario per il processo - una centrifuga. Questo è un rotore che ha dei fori sui lati per i tubi. Il rotore della centrifuga gira velocemente, il che scompone il sangue nelle provette in frazioni, strato dopo strato.

Il plasma è il più leggero ed è in cima. Il medico lo estrae dai tubi in una siringa e lo inietta nella zona della pelle da trattare.

Centrifuga PRP

PRP dopo il resurfacing laser

Questa combinazione è efficace nel trattamento delle cicatrici post-acne. I loro effetti si combinano e si rafforzano a vicenda.

Il laser resurfacing è una procedura di ringiovanimento della pelle basata sul metodo di "vaporizzazione" delle cellule anomale della pelle mentre si riscaldano i tessuti profondi. Al posto dei componenti distrutti del derma, si forma un nuovo strato di pelle, senza cambiamenti patologici e strutturali.

Come risultato, il viso diventa più fresco e sodo. Il trattamento PRP è usato per migliorare la rigenerazione della pelle.

Il trattamento PRP accelera la guarigione della pelle, le cellule della pelle si dividono più attivamente, le cellule giovani appaiono più velocemente. L'epidermide si rinnova molte volte più velocemente che con qualsiasi altra procedura.

Trattamento PRP per i capelli

Procedura iniettabile per il trattamento della caduta dei capelli.

Se la causa dell'alopecia è un disordine ormonale, il trattamento PRP non è usato isolatamente e l'effetto, se si verifica, è debole o di breve durata. Ma come soluzione aggiuntiva al problema, la procedura è abbastanza adatta.

Se le cause della perdita di capelli - stress o cambiamenti legati all'età nella pelle e nelle sue appendici, plazmolifting dà fino all'80% di risultati positivi.

INDICAZIONI

" Grave perdita di capelli.

" Alopecia (diffusa, focale, telogen e anche alopecia androgenetica).

" Estremità diradate, fragili e spaccate.

" Diradamento dei capelli.

" Forfora (seborrea), cuoio capelluto grasso.

" Capelli danneggiati a causa di tintura, chemioterapia, cheratina.

RISULTATI

Cosa significa PRP per i tuoi capelli:

" fermare il processo di morte del follicolo pilifero;

" ridurre la perdita di capelli (efficacia in più del 70% dei casi);

" Rafforza i follicoli piliferi, i capelli ricrescono più forti;

" I nuovi capelli saranno più forti e più sani del loro predecessore;

" La struttura del fusto dei capelli è migliorata: la fragilità e la rottura dei capelli sono ridotte;

" I capelli diventano sempre più spessi, sembrano più spessi;

" normalizza la produzione di sebo ed elimina la forfora;

" Ripristina la naturale lucentezza e morbidezza dei capelli.

L'efficacia della terapia PRP nel trattamento della caduta dei capelli è del 60-80%. I capelli ricrescono entro 1-2 mesi dopo il trattamento.

I risultati durano tra 6 mesi e 2 anni.

L'iniezione di PRP non solo stimola la crescita di nuovi capelli, ma rende anche i capelli rimanenti lucidi e setosi. Dopo la terapia PRP, i capelli diventano più densi e il loro diametro aumenta.

È ADATTO AGLI UOMINI?

Gli uomini oltre i 40 anni iniziano a soffrire di alopecia - perdita di capelli. Il trapianto di capelli è una procedura costosa ed è una delle misure estreme. Iniettando il proprio plasma, gli uomini possono ritrovare lo splendore dei loro capelli, e senza grandi spese.

PER LA CRESCITA DEI CAPELLI / PER LA PERDITA DEI CAPELLI

Il PRP per i capelli è una delle tecniche più efficaci al mondo per trattare l'alopecia (perdita di capelli). Abbiamo un tasso di successo del 60-80%.

I CAPELLI CADONO DOPO?

Normalmente, una persona sana (indipendentemente dal sesso) perde fino a 100-150 capelli ogni giorno. Dopo il plasmolifting, questo numero tornerà alla normalità o addirittura diminuirà. La cessazione completa della perdita di capelli non è possibile con nessuna procedura. Questo non è necessario perché la rottura delle cellule morte della pelle e dei capelli è un processo normale nel corpo. È il modo in cui il nostro corpo si rinnova.

QUANTO SPESSO DOVREI FARLO?

Una serie di sessioni è necessaria per ottenere un effetto duraturo: 5-10 trattamenti ogni 10-14 giorni (a seconda delle caratteristiche individuali del corpo).

COSA NON SI PUÒ FARE DOPO?

Dopo il trattamento PRP per i capelli, seguire alcune regole:

" Il giorno della procedura, non si pettini e non tocchi i capelli inutilmente.

" Non lavare i capelli per 24 ore (preferibilmente 2).

" Evitare il sole o indossare un cappello.

" Evitare di andare in un solarium per 1-3 giorni.

" Evitare bagni, saune, piscine e palestre per 3 giorni.

" Non usare una maschera per capelli con sostanze irritanti (senape, pepe, ecc.) per 5-7 giorni.

TRATTAMENTO PRP DOPO IL TRAPIANTO DI CAPELLI

La terapia PRP è spesso usata dopo il trapianto di capelli per accelerare il recupero post-operatorio.

A volte la procedura viene eseguita anche prima di un trapianto di capelli. Questo prepara il "terreno" per i follicoli di capelli impiantati

Il PRP può essere usato per stringere la pelle?

Con l'aiuto di questa tecnica è possibile ottenere un leggero effetto lifting nell'ordine di 2-3 mm. L'effetto di ringiovanimento si ottiene aumentando l'idratazione, migliorando l'elasticità e il colore del tessuto.

Il PRP può rassodare i miei seni?

No. Le iniezioni non sono sufficienti per ottenere l'effetto rassodante desiderato, è necessario un lifting del seno.

Si può contrarre l'HIV, la sifilide, l'herpes o l'epatite durante la procedura?

Poiché per le iniezioni viene utilizzato il plasma sanguigno del paziente stesso, non c'è alcun rischio di infezione. Tutte le manipolazioni sono/devono essere eseguite con strumenti sterili

Un trattamento PRP è doloroso?

Poiché per le iniezioni di PRP vengono utilizzati aghi sottili, il disagio durante la sessione è minimo. L'anestesia può essere somministrata se il paziente lo desidera.

Related products

Crema di siero PRP Basis Crema di siero PRP Basis 2
disponibile
16,76 €
Contenuto 25ml | Crema rigenerativa PRP unica nel suo genere! Può essere combinato con il proprio plasma. Cosmetici personalizzati. Il siero PRP promuove il rinnovamento cellulare, fornisce alla pelle sostanze nutritive, idrata, previene l'invecchiamento della pelle e combatte le infiammazioni.    Particolarmente efficace in combinazione con il plasma...
Libro su PRP/CGF, gel di plasma, terapia Unicorn/Serum
disponibile
83,19 €
Libro del terapeuta per i praticanti di PRP. L'opera compatta - bilingue tedesco / inglese.  PRP/CGF e PLASMA-GEL | NUOVO: incl. siero / terapia Unicorn per il ringiovanimento del viso. 128 pagine / 2021 ampiamente illustrate, viene spiegata passo dopo passo la procedura del metodo combinato PRP/CGF, Plasma-Gel-Filler, Unicorn.  
PRP provette | VI - Density Life Platelets PRP provette | VI - Density Life Platelets 2
  • -8,40 €
disponibile
105,04 € 113,45 €
VI - Density Life Platelets PRP tubes fornisce il metodo più semplice ed efficiente per ottenere e preparare il plasma ricco di piastrine (PRP) dal sangue dei pazienti. Attenzione! Si prega di notare i nostri prezzi graduati!