D/A Matrixpeel™ Lactic 30 % | Peeling all'acido lattico contro le rughe e l'invecchiamento della pelle
D/A Matrixpeel™ Lactic 30 % | Peeling all'acido lattico contro le rughe e l'invecchiamento della pelle
D/A Matrixpeel™ Lactic 30 % | Peeling all'acido lattico contro le rughe e l'invecchiamento della pelle
D/A Matrixpeel™ Lactic 30 % | Peeling all'acido lattico contro le rughe e l'invecchiamento della pelle

D/A Matrixpeel™ Lactic 30 % | Peeling all'acido lattico contro le rughe e l'invecchiamento della pelle

Peeling all'acido lattico per il trattamento delle pelli sensibili, secche e senescenti.

PRP700001
disponibile
32,77 €

(6,72 € per unit)

IVA inclusa, più spedizione Spedizione esclusa * | Tempi di consegna: 2 - 3 giorni in Germania; all'estero possono variare.*
0.12 kg

 

Peeling all'acido lattico per il trattamento delle pelli sensibili, secche e senescenti.

DERMIDA Matrixpeel™ Lactic 30% Mono Acid è un peeling alla frutta a base di acido lattico per il trattamento di pelli sensibili, secche e invecchiate ed è noto come soluzione completa per il peeling grazie alla sua buona tolleranza e all'applicazione universale. Grazie alla sua composizione viscosa e a un valore di pH compreso tra 3,0 e 3,5, è ideale per l'applicazione con uno stilo in combinazione con una testina a nano-aghi.

A questo scopo, il peeling sterile e farmaceuticamente puro viene applicato con un pennello prima del trattamento e poi lavorato topicamente sulla pelle con la Dermapen e una testina a nano-aghi. In questo modo, l'efficacia del peeling all'acido lattico può essere notevolmente aumentata. Può essere utilizzato sia come trattamento autonomo che come pre-trattamento cosmetico o medico di microneedling.

Una semplice applicazione con un pennello è ovviamente possibile anche senza l'effetto di penetrazione aggiuntivo della NeedlingPen.

Una confezione contiene 5 fiale sterili con un setto per il piercing. Una fiala è sufficiente per un trattamento. Per il primo prelievo viene fornita gratuitamente una siringa sterile con cannula.

Il peeling all'acido lattico e il suo effetto

Il Matrixpeel™ Lactic 30% è un alfa-idrossiacido (AHA) organico che rompe l'adesione tra le cellule dell'epidermide e stimola l'esfoliazione.

L'acido lattico non penetra nella pelle in profondità come altri acidi a causa della sua struttura molecolare più ampia, quindi l'acido lattico è ben tollerato e adatto alle pelli sensibili.

L'acido lattico rimuove la cornificazione dagli strati superiori della pelle, apre i pori in modo molto efficace e stimola la formazione di fibre di collagene ed elastina.

L'acido lattico è adatto anche alla pelle secca e viene spesso utilizzato per trattare le smagliature ancora rosse, ma non quelle bianche già cicatrizzate. L'acido lattico illumina e idrata la pelle.

Panoramica dei campi di applicazione dell'acido lattico

' Anti-età

' Per pelli sensibili e secche

' Smagliature rosse

' Ringiovanimento della pelle

' Pelle incolore, malinconica, cadente e stanca

' Prima dell'applicazione del microneedling o della mesoterapia

Dati tecnici

' Contenuto di acido lattico: 30

' valore del pH: 3,0 - 3,5

' Consistenza gelatinosa

' Utilizzabile tutto l'anno

' Contenuto: 5 x 5 ml

Profondità

Molto superficiale (strato corneo)

= 1 o 2 strati con un tempo di esposizione inferiore a 5 minuti

Ad esempio prima del trattamento di microneedling o come prima applicazione.

Superficiale (epidermico)

= da 2 a 4 strati con un tempo di esposizione di 5-10 minuti

Trattamento Matrixpeel™ stand-alone

Matrixpeel™: trattamento all'acido lattico di nuova generazione

Matrixpeel™ è un sistema di trattamento brevettato a più fasi sviluppato da DERMIDA® per migliorare l'efficacia, la sicurezza e l'uso potenziale dei peeling chimici o agli acidi della frutta.

In questo modo è possibile correggere un'ampia gamma di indicazioni estetiche. A differenza dei peeling convenzionali, Matrixpeel™ è preceduto da un cosiddetto nanopeeling (microdermoabrasione leggera) per rimuovere le cornificazioni, regolare l'aspetto della pelle e rendere più omogeneo il peeling successivo.

In primo luogo, il peeling stesso viene applicato e poi trattato epidermicamente con una testina a nano-aghi per aumentarne la penetrazione e l'efficacia. Il rinnovamento cellulare può essere attivato molto più che con i metodi convenzionali.

SUGGERIMENTI PER L'APPLICAZIONE

PULIZIA

Deterge delicatamente ma a fondo la pelle per rimuovere i residui di trucco e altri prodotti cosmetici.

DEGRADO

A questo punto, utilizzare una speciale soluzione sgrassante pre-peeling per rimuovere l'olio (sebo) e il sebo in eccesso. Si può usare un batuffolo di cotone per stenderlo uniformemente.

NANOPEELING

Prima del peeling all'acido della frutta, eseguire un nanopeeel con la NeedlingPen. A tal fine, utilizzare una testina per nano-needling e impostare il dispositivo alla massima velocità. Invece di eseguire movimenti circolari, ci si muove linearmente due volte su ogni area cutanea, il che uniforma la texture della pelle ed elimina protuberanze, cornificazioni e pelle desquamata, rendendo il successivo peeling più omogeneo.

PEELING ALL'ACIDO LATTICO

Segue un peeling delicato con acido lattico per il rinnovamento cellulare e il trattamento delle indicazioni. A tal fine, coprire gli occhi con un tampone e proteggere le zone sensibili con vaselina. Estrarre l'acido glicolico con la siringa di estrazione in dotazione, rimuovere l'ago ed eseguire ora il peeling molto rapidamente con il ventaglio o il pennello della maschera.

Lasciare agire per 3-10 minuti, a seconda dell'effetto desiderato. Per intensificare l'effetto del peeling e migliorare la penetrazione, lavorare con la testina a nano-aghi e con movimenti circolari. Prima che lo strato si asciughi, è possibile aggiungerne altri, mai più di 5.

NEUTRALIZZAZIONE

Eliminare l'acido della frutta in eccesso con un batuffolo di cotone. Quindi utilizzare la soluzione post-peel e applicarla. Arresta il processo di desquamazione e ripristina il pH naturale della pelle. Lasciare agire da 1 a 4 minuti e poi rimuovere con acqua pulita.

BOOSTER (OPZIONALE)

In seguito, si possono utilizzare fiale sterili e delicate per il trattamento. Questa fase dovrebbe essere saltata per le pelli sensibili o per i peeling profondi.

DOPO LA PENSIONE

Applicare un post-trattamento lenitivo e antinfiammatorio per aiutare a calmare la pelle. Una crema o una maschera con aloe vera è particolarmente consigliata.

PROTEZIONE SOLARE

Molto importante! L'effetto peeling riduce temporaneamente lo strato corneo e la funzione protettiva della pelle, aumentando la sensibilità della pelle alla luce.

Soprattutto quando si utilizza regolarmente un peeling chimico o agli acidi della frutta, è necessario evitare i raggi UV diretti della luce solare. Creme o sieri con fattore di protezione solare 50 sono obbligatori, anche nei giorni successivi al trattamento.

Proprietà

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.
group_work Consenso ai cookie