Terapia PRP: le sue proprietà terapeutiche

Terapia PRP: le sue proprietà terapeutiche

La terapia PRP è una procedura iniettabile in cui il plasma ricco di piastrine di un paziente viene iniettato in una parte del corpo che richiede una rapida guarigione, cioè ha lo scopo di accelerare la rigenerazione e stimolare la crescita delle cellule del corpo stesso. Il metodo è abbastanza innovativo, ma ha già mostrato risultati positivi nel trattamento delle lesioni sportive (tessuto articolare strappato). È anche ampiamente utilizzato in cosmetologia e tricologia.

L'idea del metodo non è quella di trattare con un'azione esterna, come avviene con le medicine, ma di far produrre al proprio corpo la quantità di cellule necessarie alla riparazione dei tessuti.

In estetica, il metodo è utilizzato come parte dei programmi di ringiovanimento o come monoterapia per restituire elasticità alla pelle che invecchia. L'esperienza con il prodotto di sangue arricchito mostra che la terapia PRP, oltre a rassodare con successo i contorni cadenti, è anche efficace nell'alopecia come stimolatore naturale della crescita dei capelli.

Cos'è la terapia PRP?

La procedura della terapia PRP consiste in diverse fasi:

" Raccolta di sangue. Eseguito dalla vena ulnare del paziente. Il volume può essere compreso tra 15 e 60 ml, a seconda della zona da trattare e della durata del trattamento.

" La preparazione del plasma arricchito per centrifugazione.

" Iniezione del plasma nella zona lesa (a seconda dello scopo del trattamento, il plasma arricchito può essere iniettato nell'articolazione, sotto la pelle o per via intradermica)

Le piastrine sono essenzialmente frammenti di un megacariocita (la cellula precursore di tutti gli elementi di forma). Sulla loro superficie, le piastrine contengono un gran numero di cosiddetti fattori di crescita - proteine che stimolano la sintesi cellulare. Questo è il loro successo nell'emostasi (fermare il sanguinamento).

Quando le piastrine concentrate rientrano nel corpo, cominciano a stimolare attivamente la crescita di nuove cellule. I fibroblasti e le fibre muscolari sono sensibili ai fattori di crescita. L'aumento della loro quantità aumenta la forza e l'elasticità della pelle, permette la riparazione delle parti danneggiate dei muscoli, delle fasce, delle strutture articolari, rafforzando il bulbo dei capelli nel letto.

Poiché il fattore di crescita contribuisce al rafforzamento e alla crescita dei vasi sanguigni, la terapia PRP migliora la circolazione del sangue nei tessuti, con conseguente migliore metabolismo, compresi i gas, che contribuisce al ripristino di una carnagione profonda e sana e aiuta con l'acne e la foruncolosi.

terapia prp

In chirurgia plastica, questo metodo è utilizzato nella fase post-operatoria per guarire le ferite chirurgiche, per riassorbire le cicatrici e, in combinazione con antisettici, per prevenire i processi infiammatori.

Il plasma ricco di piastrine è un plasma che ha una concentrazione di piastrine superiore al normale. La concentrazione normale delle piastrine varia da 150.000/µl a 350.000/µl, con una media di 200.000/µl*. Indipendentemente dal modo in cui l'autore applica la tecnica, il plasma arricchito di piastrine si ottiene dalla centrifugazione di provette di sangue, che comporta la separazione delle piastrine dal sangue intero. Immediatamente prima della procedura, il sangue viene prelevato dal paziente e le provette vengono poi messe in una centrifuga e fatte girare a una velocità specifica. Viene aggiunto un anticoagulante per evitare che il sangue si coaguli.

* Un microlitro (µl) è un'unità metrica non di sistema di volume divisibile per un litro. Un litro è uguale a un decimetro cubo (dm³), 1000 centimetri cubi (cm³) o 10-³ metri cubi (m³). Queste sono le unità in cui si misurano le piastrine.

Il PRP (plasma sanguigno arricchito in questo modo) viene somministrato al paziente.

È necessario effettuare questo trattamento?

Se la terapia PRP è necessaria per ogni singolo paziente deve essere deciso dal medico. Poiché si tratta di una procedura iniettabile, è importante prepararsi, escludere qualsiasi controindicazione e soppesare i benefici contro i possibili rischi. Il rinvio per la plasmaterapia può essere fatto solo da uno specialista qualificato.

Il trattamento PRP è indicato:

"Nelle lesioni sportive (distorsioni/strappi di legamenti, muscoli, lesioni della cartilagine)

"Nella fase post-operatoria (per una rapida guarigione delle suture e delle cicatrici, per ridurre il rischio di infezioni)

"Ustioni" (promuove una rapida epitelizzazione della pelle, cioè la sua rigenerazione)

"Per ulcere difficili da guarire, eczema piangente

"Prosthodontics for edentulous jaws - per l'impianto rapido di impianti, nel trattamento complesso delle malattie gengivali

"Per danni alle palpebre e alla cornea (iniezione sottocongiuntivale)

Gli effetti positivi della terapia PRP

L'uso di emoderivati umani risale alla prima metà del XX secolo, quando da due a 10 ml (a seconda del regime) di sangue fresco autologo dell'ulna veniva iniettato per via intramuscolare per rafforzare il sistema immunitario e abbreviare il tempo di recupero dopo un intervento chirurgico importante o una malattia grave e prolungata. Questo trattamento è stato chiamato "terapia del sangue autologo".

Il plasma ricco di piastrine ha ormai quasi completamente sostituito la terapia con sangue autologo. La procedura ha una serie di vantaggi che la rendono unica:

"Il farmaco contiene proteine proprie del corpo, quindi non provoca reazioni di rigetto: non ci sono allergie al farmaco come quelle che si verificano con i preparati biologici estranei (ad esempio i vaccini) o altre reazioni immunitarie.

"È disponibile in qualsiasi momento e ugualmente efficace, in modo che la terapia possa essere prolungata se necessario o ripetuta dopo un certo tempo.

"È il metodo più naturale perché, a differenza delle medicine, il plasma non interferisce con i processi metabolici dall'esterno, ma semplicemente stimola il normale lavoro del corpo rafforzando e accelerando i processi che già si svolgono costantemente nel corpo

Come risultato dell'iniezione di PRP, il paziente noterà quanto segue

"Sollievo dal dolore (da lesioni, dopo operazioni)

"Guarigione rapida di impianti (dentali, cardiaci, ortopedici)

" Rapido restringimento e cicatrizzazione delle ulcere, guarigione delle cicatrici

"Riduzione delle cicatrici, incluso il post-acne

"Levigatura della pelle: miglioramento del colore, attenuazione delle rughe d'espressione

"Significativo effetto antinfiammatorio: scomparsa dell'acne, riduzione dei comedoni

"Crescita dei capelli in aree con alopecia (calvizie)

"Miglioramento dell'immunità cutanea locale

Un grande vantaggio della terapia PRP è la natura autologa del prodotto usato - il prodotto non è di origine straniera, ma è fatto dal sangue del paziente stesso. È un prodotto di origine naturale e non vi è alcun rischio di rigetto o di reazioni allergiche.

Il plasma ricco di piastrine contiene tutti i micro e macronutrienti necessari in quantità sufficiente per combattere efficacemente tutti i segni dell'invecchiamento.

Controindicazioni

Nonostante la buona tolleranza e la mitezza della procedura, ci sono una serie di limitazioni che rendono il plasmolifting o il trattamento PRP una manipolazione potenzialmente pericolosa. Pertanto, prima di iniziare la terapia, il medico (cosmetologo, dermatologo o altro specialista che utilizza questo metodo per trattare le malattie nel suo campo) ordinerà una serie di test

" Conteggio delle piastrine nel sangue periferico

"Diagnosi di infezione acuta o disseminata

"Esclusione dell'anemia

"Escludere le coagulopatie (squilibri tra i sistemi di coagulazione e anticoagulazione) e altri disturbi del sangue

Le controindicazioni alla procedura includono:

" Bassa conta delle piastrine

"Sepsi o infezione acuta

" Emoglobina bassa o basso numero di globuli rossi (anemia)

" Emofilia o trombofilia e altre malattie che riducono o aumentano la coagulazione del sangue

"Malattie sistemiche del tessuto connettivo (es. lupus)

"I tumori (specialmente quelli del sangue)

"Processi tumorali benigni in grado di degenerare

"Eparina / intolleranza al citrato (in rari casi, l'eparina può scatenare allergie)

Quanto costa la terapia PRP?

Il prezzo di un trattamento PRP dipende da molti fattori:

"La qualifica del medico curante e la valutazione della clinica

"il listino prezzi della clinica/pratica scelta

"il costo della prima visita dal medico (consultazione) - questo può essere in una clinica estetica o una raccomandazione del medico responsabile nella sua zona

"Costo dei test che possono essere fatti nello stesso luogo del trattamento o nel centro di salute in anticipo

"Durata e numero di trattamenti

"Obiettivi del trattamento (riabilitazione post-operatoria, terapia articolare o anti-età, ecc.)

"Area di trattamento

"Se si verificano effetti collaterali, può essere prescritto un trattamento antiallergico aggiuntivo, che inciderà sul costo.

Related products

Libro su PRP/CGF, gel di plasma, terapia Unicorn/Serum
disponibile
83,19 €
Libro del terapeuta per i praticanti di PRP. L'opera compatta - bilingue tedesco / inglese.  PRP/CGF e PLASMA-GEL | NUOVO: incl. siero / terapia Unicorn per il ringiovanimento del viso. 128 pagine / 2021 ampiamente illustrate, viene spiegata passo dopo passo la procedura del metodo combinato PRP/CGF, Plasma-Gel-Filler, Unicorn.  
PRP provette PRP provette 2
disponibile
VI - Density Life Platelets PRP tubes fornisce il metodo più semplice ed efficiente per ottenere e preparare il plasma ricco di piastrine (PRP) dal sangue dei pazienti. Attenzione! Si prega di notare i nostri prezzi graduati!   
Product added to wishlist
Product added to compare.