Trattamento PRP per la malattia parodontale

Plasma ricco di piastrine (PRP) in chirurgia dentale e orale: problemi gengivali e parodontite

La parodontite è una delle malattie infettive più comuni nel mondo ed è associata ad alcune malattie croniche come le malattie cardiache e il diabete.

Cosa sono le malattie parodontali?

La parola parodontale significa letteralmente "intorno al dente". La parodontite, conosciuta anche come malattia delle gengive, è una grave infezione batterica che distrugge le gengive e i tessuti circostanti della bocca.

Se l'infezione non viene trattata, la malattia progredisce e l'osso sottostante intorno ai denti si disintegra e non è più in grado di tenere i denti al loro posto.

Di solito la perdita dei denti non è dolorosa, quindi è possibile averla e non notarla nemmeno.

Quali sono le cause della parodontite?

Come per molte altre malattie della salute orale, i batteri e l'accumulo di placca sono spesso la causa. Infatti, l'accumulo di placca (che contiene molti tipi di batteri) è la causa più comune delle malattie gengivali. Altri fattori che contribuiscono alle malattie gengivali sono:

> Genetica

> Scelte di stile di vita

> Una dieta povera di nutrienti

> Fumo/uso di tabacco senza fumo

> Malattie autoimmuni o sistemiche

> Diabete

> Cambiamenti ormonali nel corpo

> Bruxismo (stringere incessantemente i denti)

> Alcuni farmaci

Parodontite PRP

Tipi di perdita dei denti

I diversi tipi di malattia parodontale sono spesso classificati in base allo stadio in cui la malattia è progredita al momento dell'esame:

Gengivite. Nella gengivite, la forma più lieve di perdita dei denti, è probabile che le gengive siano rosse, gonfie e doloranti, tanto da sanguinare facilmente con lo spazzolamento e il filo interdentale quotidiani. Il trattamento da parte di un dentista e una cura domiciliare adeguata e costante aiuteranno a risolvere i problemi associati alla gengivite.

Parodontite lieve. La gengivite non trattata porta a una lieve parodontite. Questo stadio della malattia gengivale mostra segni di tasche gengivali (le gengive tirano indietro dai denti, approfondendo lo spazio tra i denti e le gengive) e la perdita ossea precoce intorno ai denti. Un trattamento dentale immediato è necessario per prevenire un'ulteriore erosione dell'osso e danni alle gengive.

Parodontite da moderata ad avanzata. Lo stadio più avanzato della malattia gengivale mostra una perdita ossea significativa, l'approfondimento delle tasche gengivali ed eventualmente la recessione delle gengive intorno ai denti. I denti possono allentarsi e devono essere estratti.

Quali sono i metodi di trattamento della parodontite?

La difficoltà nel trattamento della parodontite infiammatoria è che i metodi standard conosciuti (terapia antibatterica e trattamenti locali) non sempre portano a risultati positivi e a un lungo periodo di remissione, migliorando così la qualità del trattamento dei pazienti con parodontite. Nuovi metodi di trattamento innovativi devono essere introdotti nella pratica dentale. Nonostante i numerosi metodi proposti (uso di materiali osteoplastici, tecniche mirate di rigenerazione dei tessuti, ecc.), il problema del trattamento parodontale rimane acuto, quindi un'introduzione globale delle nuove tecnologie nella pratica dentale è necessaria per migliorare la qualità delle cure dei pazienti con parodontite

Uno di questi metodi oggi è il metodo di iniezione con plasma ottenuto dal sangue del paziente stesso, chiamato Platelet-Rich Autoplasm (PRP). Il grande interesse per il PRP è dovuto principalmente al fatto che le piastrine contengono numerosi fattori di crescita e citochine che promuovono la rigenerazione dei tessuti danneggiati. Grazie a questi fattori, il plasma piastrinico iniettato nel tessuto porta alla formazione di nuovi capillari, alla normalizzazione dell'emodinamica, alla ventilazione e al metabolismo dei tessuti.

Terapia PRP

La terapia PRP è un metodo iniettabile per la stimolazione locale dei processi di rigenerazione dei tessuti. Non solo serve ad alleviare l'infiammazione, ma avvia anche il processo di rigenerazione naturale del colore, della forma e della struttura della mucosa orale

L'uso del plasma ricco di piastrine (PRP) offre una delle poche possibilità oggi di modulare e migliorare la guarigione delle ferite e combattere le infezioni senza l'uso di farmaci

Il vantaggio della terapia PRP è che il plasma ricco di piastrine può accelerare la rigenerazione dell'osso, della cartilagine e dell'epitelio, poiché il processo di rigenerazione è universale e differisce solo nella durata. Un altro vantaggio del trattamento PRP è il miglioramento della microcircolazione e del metabolismo, che stimola l'immunità locale. Inoltre, i fattori di crescita derivati dalle piastrine non possono causare il cancro perché non sono mutageni.

Allo stesso tempo, il processo di consolidamento dell'osso, la formazione della matrice di collagene e la formazione dell'osso si svolge con la partecipazione delle proteine del collagene morfogenetico dell'osso, attivando l'immunità locale.L'uso di autoplasma esclude la possibilità di infezioni e reazioni allergiche.

Il materiale utilizzato per la terapia PRP è l'autoplasma, che contiene piastrine, ormoni, proteine e vitamine in concentrazioni naturali.

L'uso del plasma ricco di piastrine è attualmente uno dei pochi modi per modulare e migliorare la guarigione delle ferite e combattere le infezioni senza l'uso di farmaci

Il sangue è composto dalla sostanza intercellulare (plasma), un fluido chiaro di colore giallo pallido (55% della massa sanguigna) e dai suoi componenti sospesi (45%). I tre tipi principali sono i globuli rossi (RBC), i globuli bianchi (globuli bianchi) e le piastrine (trombociti)

L'uso dell'autoplasma contenente piastrine è un modo per stimolare e migliorare la rigenerazione dei tessuti.

L'autoplasma arricchito di piastrine e fibrina è una fonte endogena di fattori di crescita derivati dalla separazione del sangue intero mediante gradienti di densità. Per svolgere questa funzione, si è scoperto che le piastrine secernono proteine speciali chiamate fattori di crescita, che sono molecole biologicamente attive. Inviano segnali speciali che vengono captati dai recettori sulle cellule danneggiate.

Produzione di PRP

Per ottenere il plasma piastrinico, questo metodo utilizza una speciale provetta PRP e una centrifuga con speciali modalità di centrifugazione. Il sangue viene prelevato dal paziente in una provetta (in media da 9 a 36 ml) immediatamente prima della centrifugazione, poiché l'autoplasma con un'alta concentrazione di piastrine può essere isolato solo dal sangue fresco e non coniugato.

La centrifugazione divide il sangue in frazioni con l'aiuto del gel di separazione: La parte inferiore del tubo contiene la massa di globuli rossi, la parte superiore il plasma ricco di piastrine.

Durante i primi 10 minuti, le piastrine secernono circa il 70% dei fattori di crescita che contengono. Il rilascio completo dei fattori di crescita avviene entro un'ora. Le piastrine sintetizzano poi ulteriori fattori di crescita per circa 8 giorni prima di morire. Pertanto, la produzione di PRP deve avvenire immediatamente prima dell'uso e non deve essere attivata in anticipo.

Vantaggi della terapia PRP per la parodontite

- Eliminazione degli odori sgradevoli dalla bocca;

- Eliminazione dell'emorragia;

- Riduzione significativa della mobilità dei denti (e quindi del rischio di perdita dei denti);

- Sollievo dal dolore, prevenzione della malattia parodontale;

- chiusura e guarigione rapida di cavità dopo estrazioni di denti;

- Ripristino del colore naturale e della forma anatomica corretta delle gengive

- prevenire l'ulteriore diffusione della malattia parodontale;

- Assicurando l'osteointegrazione degli impianti;

- riducendo quasi completamente il rischio di allergie o di rigetto dell'impianto;

- Migliorare la qualità della vita del paziente.

- Alta tolleranza

La terapia PRP non introduce proteine estranee o sostanze sintetiche nel corpo del paziente che possono causare una reazione allergica nei soggetti allergici. L'unica sostanza estranea che può causare una reazione allergica in un paziente è l'anticoagulante usato per ottenere il substrato di trattamento. Pertanto, prima di prescrivere la procedura, è necessario determinare se il paziente ha avuto una precedente reazione allergica al farmaco da utilizzare.

- Numero minimo di controindicazioni e possibili effetti collaterali

L'introduzione di autoplasmi non porta a mutazioni cellulari che possono causare la crescita di tumori benigni e maligni. Poiché il plasma è completamente atossico, i danni ai reni e al fegato, lo sviluppo di dysbacteriosis e il verificarsi di altre gravi complicazioni dall'iniezione sono completamente esclusi. Con una corretta pre-pulizia del cavo orale e il rispetto delle regole di asepsi, il rischio di infiammazione locale è anche ridotto praticamente a zero.

Le controindicazioni dirette alla somministrazione di iniezioni di autoplasma sono solo problemi di sanguinamento e/o sequele emorragiche che si manifestano con una ridotta conta piastrinica inferiore a 100.000/μl e anemia (emoglobina inferiore a 90 g/l), nonché intolleranza agli anticoagulanti e coagulanti.

Inoltre, si raccomanda cautela e un approccio differenziato quando si prescrive la procedura a pazienti con disturbi della coagulazione, pazienti febbrili, persone con oncopatologia e infezioni erpetiche e altre infezioni virali attive. Le controindicazioni relative includono l'uso di farmaci a base di eparina il giorno della somministrazione del PRP.

In tutti gli altri casi, il plasma ricco di piastrine può essere somministrato senza restrizioni.

- Efficacia eccezionale

Il trattamento PRP dei pazienti con malattia parodontale rafforza il tessuto gengivale e previene lo sviluppo della parodontite, che a sua volta aiuta a prevenire l'allentamento e la perdita dei denti.

La terapia PRP è molto efficace nel trattamento della parodontite

Le iniezioni di autoplasma accelerano la guarigione degli impianti e prevengono il loro rigetto. Accorciano anche notevolmente il tempo di guarigione dopo un'estesa chirurgia maxillo-facciale, compresa l'osteoplastica e l'intarsio del seno.

Il PRP è essenziale per le estrazioni di denti nei diabetici - l'iniezione di plasma ricco di piastrine assicura una rapida guarigione della ferita e previene la formazione di ascessi.

Il plasma ricco di piastrine è un volume di plasma autologo con un aumento di 4-5 volte della concentrazione di piastrine ed è una fonte provata di fattori di crescita come PDGF, TGF, IGF, VEGF, EGF, fattore di angiogenesi derivato dalle piastrine e fattore IV delle piastrine. L'influenza positiva del PRP sulla guarigione dell'osso è attribuita all'effetto angiogenico, proliferativo e differenziante di PDGF e TGF in alta concentrazione

L'uso della tecnologia PRP è raccomandato, oltre a sostenere la guarigione dell'osso nelle procedure di aumento osseo estensivo, per tutti i pazienti con una guarigione delle ferite compromessa, come i forti fumatori, i diabetici, soprattutto con una guarigione delle ferite nota e le malattie osteoporotiche.

Quali sono gli svantaggi del metodo di trattamento con PRP?

Anche se l'effetto del trattamento è rapido, non dura a lungo - circa 3-4 mesi. A condizione, naturalmente, che il paziente si attenga rigorosamente alle regole di igiene. È quindi fortemente raccomandato di ripetere il trattamento almeno ogni sei mesi per mantenere la buona condizione delle gengive. È anche importante che la placca venga rimossa a intervalli regolari.

La complessità della procedura risiede nel fatto che ogni paziente è diverso, per cui è essenziale prendere in considerazione lo stato di salute del paziente, i livelli di coagulazione del sangue e il numero di certe cellule nel sangue per ottenere un plasma che sia effettivamente di massimo beneficio per il trattamento.

Argomenti correlati

Related products

Provette PRP/CGF - PU 20... Provette PRP/CGF - PU 20... 2
sofort lieferbar
L'ultima generazione di tubi è fatta di vetro soda-calcare. La scelta del materiale è importante per la qualità del campione di sangue. Il campione di sangue viene prelevato con il metodo della pressione negativa e garantisce un campione di sangue semplice. Prodotto in Francia, senza additivi. Provette da 10 ml per una preparazione di plasma di circa 4-5...
PRP provette | VI - Density Life Platelets PRP provette | VI - Density Life Platelets 2
  • -8,40 €
sofort lieferbar
105,04 € 113,45 €
VI - Density Life Platelets PRP tubes fornisce il metodo più semplice ed efficiente per ottenere e preparare il plasma ricco di piastrine (PRP) dal sangue dei pazienti. Attenzione! Si prega di notare i nostri prezzi graduati!   
Set professionale PRP
sofort lieferbar
Provette PRP

Set professionale PRP

prpmed
100342
289,92 €
PRP-Professional Set composto da: 2x VI - Density Life Platelets PRP provette PU 10pcs. 1x Mesoram 30G 0,30x4mm, PU 100pcs.  1x Vacutainer Butterfly G 21 Green con supporto - PU 24pcs.  1x Mediware siringhe monouso 2/3ml 3 pezzi Luer-Lock sterili (PU 100 pz.) 1x crema di siero PRP per PRP Set professionale PRP. Materiali di consumo necessari per un...
Product added to wishlist
Product added to compare.